Horizon Forbidden West

Horizon Forbidden West ci riporta a vestire i panni di Aloy, alle prese con la salvezza della Terra. L’avventura risulta arricchita essendo un sequel, soprattutto per quanto riguarda la trama – sempre intrigante e incalzante – e il gameplay – più profondo e con una virata maggiore verso l’action RPG.

L’impostazione da macro-quest, già vista in alcuni capisaldi del genere, pecca solo per la profondità delle missioni secondarie e per le scelte in game da fare (che serviranno a ben poco). Per il resto, Guerrilla Games ha trovato il giusto bilanciamento su molte cose che in Zero Dawn erano sbilanciate (ma che funzionavano egregiamente), producendo un seguito rispettoso del primo (in termini qualitativi) e capace di emozionare, facendoci intraprendere questo viaggio verso l’Ovest Proibito.

#malatidiplaystation

#malatidiplaystationfansclub

#playstation

#playstationitalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...